Immissione

4b. Il modello di riferimento OAIS:

L’immissione corrisponde al termine acquisizione in biblioteconomia oppure accessione in archivistica. Alcuni ritengono corrisponda a un trasferimento di file. Ma le funzioni riunite nel modello OAIS col nome di immissione vanno al di là del semplice trasferimento di file e comprendono una rigorosa verifica degli errori.

 La funzione immissione si basa su regole stabilite sul piano organizzativo relativamente ai metadati necessari, ai formati accettabili, ai mezzi di trasferimento utilizzabili e ai controlli di qualità da fare. La responsabilità organizzativa consiste nell’assicurarsi che gli inserimenti possano essere verificati, ma la definizione e la messa in pratica dei mezzi necessari è una responsabilit` di tipo tecnologico.

$$$$ L’immissione comporta costi organizzativi (ad esempio elaborazione di politiche, di protocolli di trasferimento, di accordi produttore-archivio, della gestione della conservazione) e tecnologici (ad esempio trattamento dei SIP, creazione di AIP, controllo della qualità) Un’organizzazione può ridurre le sue spese adattando tools e prodotti sviluppati da gruppi di istituzioni attinenti.

0101 Il trasferimento degli oggetti digitali inizia in realtà soltanto dopo che la funzione amministrazione ha negoziato un accordo per l’invio di dati. La funzione immissione deve avere meccanismi che le permettano di confermare che i file ricevuti e i loro metadati siano completi e senza errori. Successivamente si devono produrre i metadati e incorporare gli oggetti nella struttura degli archivi creando gli Archival Information Package (AIP - Pacchetti di informazioni per l’archiviazione). Ogni testo utilizzato per la ricerca o la visualizzazione deve inoltre essere creato e associato agli oggetti - Informazione Descrittiva - e inviato alla Gestione Dati. Dopo la creazione tutti gli oggetti complessi vengono inviati alla funzione Archiviazione Dati. Quando gli oggetti vengono modificati in seguitole funzioni di produzione dei metadati vengono di nuovo utilizzate per aggiornare gli AIP.
Esercizio
 

1. Elencate le tappe dell’acquisizione di contenuto digitale nella vostra organizzazione.

2. Tra queste tappe, indicate quali sono quelle automatizzate, semi-automatizzate o manuali.